Una giornata al FAI – Bosco di San Francesco ad Assisi

Un tesoro da scoprire e frequentare abitualmente per ritrovare se stessi ed instaurare un rapporto profondo con la natura circostante.

Questa volta una domenica assolata ha fatto da cornice alla passeggiata tra i sentieri del Bosco di San Francesco ad Assisi.

Il Bosco è gestito dal FAI ed è stato inaugurato nel 2011 a seguito di un accurato restauro che ad oggi non può definirsi concluso, obiettivo infatti è quello di attuare “un insieme coerente di interventi agroforestali che consentano di completare il lavoro di recupero e garantiscano una gestione sostenibile dell’intero compendio”.
Partendo dall’ingresso nel muro di cinta di piazza San Francesco, scendiamo lungo il sentiero e ammiriamo alcune sculture presenti nel percorso. Arriviamo fino al Centro Visitatori dove è possibile trovare materiale informativo sulle splendide iniziative che il Bosco organizza periodicamente.

Ma non finisce qui! Proseguendo lungo il fiume Tescio, tra un rivolo d’acqua e una piccola cascata, si giunge al Terzo Paradiso, la land art di Michelangelo Pistoletto creata per il FAI nel 2010. Ci fermiamo per fare una sosta in questo enorme prato curato dove non possiamo non notare la torre trecentesca del Bosco dedicata ad Annamaria Colizzi, una struttura completamente ristrutturata in cui i bambini salgono e scendono come se fosse un antico parco giochi.

Un’esperienza meravigliosa e adatta a tutti (purché si indossino scarpe comode), un tesoro da scoprire e frequentare abitualmente per ritrovare se stessi ed instaurare un rapporto profondo con la natura circostante.

Il Bosco di San Francesco si sostiene grazie alle donazioni dei visitatori e alle iscrizioni al FAI, visitate il Bosco e iscrivetevi per salvaguardare la bellezza del territorio!

Prossimi eventi

UN DUE TRE… BOSCO!
21 e 28 maggio, 3 e 11 giugno 2017

SERE FAI D’ESTATE
23 giugno dalle 19:00
Alle 24:00 brindisi in collaborazione con la Strada dei Vini del Cantico

[Autore: Emanuela]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *